Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


The Good, the bad and the Queen non e’ un gruppo, e’ una storia

The Good, The Bad and The Queen’ non è un gruppo, è una storia  
 
http://rockstar.it
 
 
Il nuovo progetto di Damon Albarn inizia a muovere qualche passo con l’annuncio della prima data ufficiale di The Good, The Bad and The Queen fissata per il 26 Ottobre presso la Roundhouse di Londra, la vecchia rimessa dei treni.

“The Good, The Bad and The Queen è una storia, non è un gruppo” ha spiegato Damon Albarn “Sono molto fiero di questo disco e credo valga la pena pubblicarlo.
E’ un album molto inglese, è la prima volta che scrivo qualcosa sul mio paese, a parte ‘Parklife’ (il terzo album dei Blur, uno spaccato dei ragazzi della middle class britannica, ndr).
Poi ho sempre voluto suonare alla Roundhouse, sapete, adoro l’idea di essere qualcosa che non è stato ancora ascoltato”.

Se volete avere un’idea di cosa sarà The Good, The Bad and The Queen potete visitare il sito ufficiale dove è stato pubblicato un filmato di qualche minuto, ma di pochissimo aiuto.

La storia del gruppo (ops… della storia) inizia nel 2002 quando Damon si ritrova in sala prove con Tony Allen (il batterista di Fela Kuti) e Simon Tong, l’ex-chitarrista dei Verve; tre anni dopo Albarn fa entrare anche Paul Simonon (basso nei Clash), da lì iniziano i lavori ufficiali alle composizioni.

Il primo album potrebbe uscire nei primi mesi del 2007, anticipato da un singolo a Ottobre, ed è prodotto da Danger Mouse.