Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Londra: Grande Fratello dei VIP vince Shilpa Shetty

Londra: Al Grande Fratello dei VIP vince Shilpa Shetty 

L’eleganza, la simpatia e l’intelligenza finalmente trionfano al Grande Fratello, quello delle Celebrità nel Regno Unito, e porta il nome di Shilpa Shetty.
I telespettatori inglesi hanno coronato la star del cinema indiano di Bollywood Shilpa Shetty come vincitrice della edizione 2007 del Celebrity Big Brother (Grande Fratello Celebrità). È la prima volta che una VIP non inglese vince il famoso reality show in Inghilterra.
La 31enne bellezza indiana ha vinto su Jermain Jackson (fratello di Michael Jackson) di ben il 63% di voti e si dichiara sorpresa di aver conquistato i voti dei telespettatori inglesi.
Shilpa, nata l’8 Giugno 1975 e residente in Mumbai (India), è una delle maggiori star del cinema di Bollywood, una affermata modella e forte attivista di cause sociali e umanitarie. Il suo debuto nella carriera cinematografica risale al 1993 con il film Baazigar, al quale seguirono ben 50 film.
Durante lo show Shilpa fu al centro di forti controversie di razzismo e di bullismo da parte di tre conquiline della casa del Grande Fratello. Più di 50.000 lamentele vennero ricevute dagli amministratori del reality show e dalla agenzia Ofcom (l’autorità garante per le telecomunicazioni nel Regno Unito).
Diverse le reazioni nella società inglese e indiana, reazioni che hanno raggiunto anche le più alte cariche politiche dei due paesi, con chiare scuse di imbarazzo da parte del primo ministro Tony Blair e del suo vice Gordon Brown.
In una delle ultime interviste dopo la vittoria, l’attrice indiana ha espresso chiaramente di non essersi sentita al centro di controversie di origine razzista ma conferma di essersi sentita vittima di atti di bullismo causati e non giustificati da sentimenti di gelosia e insicurezza caratteriale di tre delle sue conquiline, Danielle Lloyd (Miss Inghilterra 2004 e modella), Jo O’Meara (vocalist di un complesso musicale Sclub 7) e Jade Goody (diventata celebre per aver vinto una passata edizione del Grande Fratello).
Shilpa sicuramente ha conquistato il pubblico inglese che ha deciso di non giustificare la mancanza di educazione e di classe per non dire la totale ignoranza della parte peggiore della società inglese (celebrità o meno) e ora per lei si parla di contratti di millioni di sterline.

Il quotidiano gratuito “Metro” di Londra redige la classifica dei migliori album del 2006

Il quotidiano gratuito “Metro” di Londra redige la classifica dei migliori album del 2006

Chi è stato a Londra lo ha letto di sicuro, “Metro”, il giornale gratuito che si sfoglia nelle attese e passa di mano in mano. La notizia interessante è che Metro ha deciso di segnalare i migliori album del 2006, in ordine non di merito ha citato: “Return to Cookie Mountain” dei TV On The Radio, “Whatever people say I am, that’s what I’m not” degli Arctic Monkeys, “Loose” di Nelly Furtado, “Living with war” di Neil Young, “Fundamental” dei Pet Shop Boys, “Hello everything” degli Squarepusher, “Ta-dah” degli Scissor Sisters, “Savane” di Ali Farka Touré e “I am not afraid of you” degli Yo La Tengo. 

Editoria: GB, pronto a uscire quotidiano della sera gratuito

EDITORIA: GB, PRONTO A USCIRE QUOTIDIANO DELLA SERA GRATUITO 

http://articolo21.info
 
LONDRA, 16 AGO – Un nuovo quotidiano della sera gratuito, il London Life, uscira’ in settembre nella capitale britannica per contrastare l’analogo progetto del magnate della stampa Rupert Murdoch, il quale ha annunciato la imminente uscita del suo ‘Thelondonpaper.
London Life e’ un’iniziativa del gruppo Associated Newspapers, che gia’ ha una sorta di monopolio sulla stampa della sera essendo l’editore dell’Evening Standard.
La tiratura di questo giornale gratuito e’ prevista in 350mila copie. Il nuovo quotidiano sostituira’ un primo tentativo di ‘gratuito del pomeriggio’, lo Standard Life.
Il London Life vuole presentarsi come un ‘gratuito di qualita’ facendosi scudo della reputazione dell’Evening Standard, che pero’ ha visto negli ultimi tempi calare la sua tiratura.
Thelondonpaper, il giornale di Murdoch, sara’ distribuito per la prima volta ai lettori il 18 settembre. Anch’esso pretende di essere di qualita’. Avra’ ben 48 pagine a colori. Dovrebbe essere distribuito ogni giorno, essenzialmente a Londra, a partire dalle 16:30 circa.
La capitale britannica ha gia’ tre giornali gratuiti: Metro, City Am, economico, e appunto Evening Standard, che interrompera’ le pubblicazioni per lasciare il posto a London Life.