Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Londra, niente Afghanistan per il principe-soldato Harry

Londra, niente Afghanistan per il principe-soldato Harry

http://repubblica.it
LONDRA – Niente Afghanistan per il giovane Harry. Troppo rischioso per il principe partecipare a qualsivoglia operazione in una zona eccessivamente calda come quella. Così, dopo aver ricevuto un netto “no” anche all’ipotesi di partire per l’Iraq, il figlio più giovane di Carlo d’Inghilterra ha incassato un off limits anche per il Paese dei talebani.

Come riferisce il Mail on Sunday, gli alti comandanti del reggimento del principe, l’Household Cavalry, hanno giudicato prudente impedire la partenza di Harry considerato l’aumento degli attacchi contro le truppe britanniche in Afghanistan. “Con la morte di 41 soldati del Regno in cinque mesi, vi sono forti timori che il giovane membro della famiglia reale possa essere una nuova vittima”, riferiscono le fonti, secondo le quali vi è anche la preoccupazione che Harry possa essere preso direttamente di mira come personaggio-simbolo.

Il bando vale anche per il fratello maggiore William, 24 anni, che in dicembre dovrebbe entrare a far parte dello stesso reggimento. In passato si era parlato della possibilità che Harry potesse essere mandato in servizio nel Paese asiatico accompagnato da guardie del corpo. Ma evidentemente anche questa ipotesi è stata scartata. Il ragazzo minacciato, lo scorso aprile, di lasciare l’esercito se non avesse potuto servire in zone di guerra.

Il principe Harry ne combina un’altra

Il principe Harry ne combina un’altra

http://corriere.it

Il figlio di Carlo, 21 anni, passa la serata in un locale alla moda
di Londra.
 
LONDRA – Sono di nuovo sulle prime pagine della stampa popolare i principi Harry e William per un’altra scappatella in un night club alla moda di Londra. Harry, come mostrano le foto del tabloid The Sun, questa volta bacia una giovane ragazza e le strizza vistosamente un seno. Sullo sfondo il fratello William conversa con un bicchiere di liquore in mano.
LA SCENA – «Dirty» Harry, 21 anni, non è nuovo a queste imprese e più volte è finito sulle pagine della stampa popolare. Le foto del Sun lo ritraggono mentre appassionatamente abbraccia e bacia sul viso la giovane e bionda Natalie Pinkham, e le mette una mano sul seno senza dar peso all’obiettivo che lo sta ritraendo. William, 24 anni, cerca invece di darsi un maggior contegno e tenta un aggancio più soft con un’altra ragazza che le siede accanto invitandola a brindare.
SOCIEVOLE – Le foto, dice il giornale, sono state scattate questa estate nel locale preferito dai due rampolli reali. Harry, raccontano gli amici al Sun, «aveva bevuto per tutta la sera ed era molto socievole con tutti, specialmente con Natalie», e non ha lesinato baci ad altre ragazze. 

 

PRINCIPE HARRY ENTRA NEL MUSEO DELLE CERE

PRINCIPE HARRY ENTRA NEL MUSEO DELLE CERE

Londra, 29 mar. (Adnkronos) – Anche il principe Harry, secondogenito scapestrato di Carlo d’Inghilterra e di Diana Spencer, e’ entrato a far parte della ‘Royal family’ di Madame Tussaud’s, il celebre museo delle cere di Londra. Una statua del principe 21enne e’ stata scoperta oggi all’esposizione di Marylebone road per ”completare il circolo” dei reali, come spiegano dal museo. L’Harry di cera in giacca e cravatta ha trovato posto accanto alla statua di suo fratello, il 24enne William, non lontano pero’ da quelle che rendono omaggio a Robbie Williams, David Beckham e Brad Pitt.

Gaffe nazi di Harry ha diffuso l’anti-semitismo, dice studio

Gaffe nazi di Harry ha diffuso l’anti-semitismo, dice studio
 
LONDRA (Reuters) – La gaffe che il principino Harry ha fatto indossando un’uniforme nazista durante una festa in maschera ha contribuito ad innescare 10 attacchi anti-semiti in Gran Bretagna, secondo un rapporto diffuso oggi.

La Community Security Trust (Cst), che consiglia la comunità ebraica britannica da 290.000 elementi su questioni relative alla sicurezza, sostiene che anche i commenti del sindaco della capitale, Ken Livingstone, abbiano contribuito a incidenti anti-semiti.

Ci sono stati 455 incidenti anti-semiti in Gran Bretagna nel 2005, da attacchi che hanno messo a rischio la vita di qualcuno a graffiti abusivi, secondo il rapporto annuale di Cst.

Il gruppo sostiene che ci sono stati due eventi l’anno scorso che hanno coinvolto “simboli di estrema destra” e che hanno agito come una miccia per attacchi antisemiti.

A gennaio, il principe Harry, terzo in linea al trono britannico, si è attirato le critiche quando è stato fotografato dai quotidiani britannici con indosso una uniforme nazista ad una festa in maschera due settimane prima delle celebrazioni per l’Olocausto.

Harry, figlio più giovane del principe Carlo e della principessa Diana, si era poi scusato.

“Questo fatto ha innescato 10 incidenti anti-semiti in cui i perpetratori hanno fatto riferimento diretto al principe Harry”, dice il rapporto.

Il mese seguente, Livingstone finì su tutte le prime pagine dei giornali per aver paragonato un giornalista di un quotidiano ebreo ad una guardia di un campo di concentramento.

“Ciò ha innescato 11 incidenti anti-semiti direttamente riferibili alle parole di Livingstone”, aggiunge il rapporto.

 

LONDRA SMENTISCE MISSIONE PRINCIPE HARRY IN IRAQ

LONDRA SMENTISCE MISSIONE PRINCIPE HARRY IN IRAQ

MINISTERO DIFESA, NESSUN DISPIEGAMENTO PREVISTO DOPO PROSSIMO MAGGIO

Londra, 1 feb. (Adnkronos/Dpa) – La missione del principe Harry in Iraq e’ assolutamente falsa. Cosi’ il governo di Londra ha smentito quanto riportato oggi da alcuni media britannici sulla partenza, prevista a maggio del 2007, del secondogenito di Carlo per il Paese arabo con il compito di pattugliare il confine con l’Iran. Un comunicato del ministero della Difesa ha chiarito come si tratti solo di ”illazioni”, spiegando che non e’ previsto alcun dispiegamento dopo il prossimo maggio.

Pagina successiva »