Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Madonna casalinga a Londra

Madonna casalinga a Londra

http://gossipnews.it

Non ha certo le mani bucate. Louise Veronica Ciccone ama controllare oculatamente tutti gli scontrini, anche quelli dei domestici che manda a fare la spesa ogni mattina.

La signora del pop, conosciuta nel mondo come Madonna, è una normale donna di casa attenta all’economia del suo piccolo microcosmo, almeno stando a quello che si legge sul settimanale Forbes.
“Non perché sono miliardaria butto via i soldi”, aveva dichiarato in una recente intervista. E, in effetti, sembra sia proprio la verità. Madonna adora l’italian style, ma a Londra, dove vive, nelle boutique, causa la sterlina, è davvero troppo caro, così ha escogitato un escamotage: comprare i vari articoli per corrispondenza, facendoli arrivare direttamente dal Bel Paese. Il risparmio è garantito.

Austerità controllata, nonostante il bel conto in banca. L’eredità per le generazioni a venire è garantita. Lourdes e Rocco dormono sonni tranquilli con una mamma così.

Agroalimentare:londra, prodotti tipici padovani conquistano la ‘city’

Agroalimentare: londra, prodotti tipici padovani conquistano la ‘city’      
 
Padova – (Adnkronos) – Grande successo per vini e prodotti tipici delle terre padovane nella ‘City’ londinese: l’agroalimentare del territorio patavino piace anche in Inghilterra. Una selezione di vini del consorzio dei Colli Euganei, nonche’ un assortimento di salumi e altri prodotti, tra cui il Grana Padano e il riso Carnaroli hanno conquistato la platea di giornalisti inglesi a cui erano stati presentati.

 

ENOLOGIA: I VINI CAMPANI PROTAGONISTI DEI MAGAZZINI HARROD’S

ENOLOGIA:I VINI CAMPANI PROTAGONISTI DEI MAGAZZINI HARROD’S

http://economia.virgilio.it
Napoli, 22 mag. (Apcom) – I vini della Campania saranno protagonisti nella Londra del gusto. La location scelta sara’ quella prestigiosa dei grandi magazzini Harrod’s, che conta quasi dieci milioni di clienti ogni anno.

Dieci delle migliori etichette dei vini campani, selezionate direttamente nella capitale britannica, saranno presentate al mercato di riferimento di Harrod’s e ad un pool di giornalisti della stampa specializzata inglese, nell’ambito di una degustazione condotta dal vice curatore nazionale della guida dei Vini d’Italia de “Il gambero rosso”, Marco Sabellico.

“L’iniziativa di Londra e’ un importante passo per consentire a tante aziende campane di poter aprire nuovi canali commerciali nel Regno Unito – ha detto il presidente di Unioncamere Campania, Costantino Capone – che forse oggi rappresenta lo sbocco migliore per l’intero comparto vitivinicolo”.

La vetrina che ospitera’ i vini campani e’ stata allestita sulla Hans Crescent, l’ingresso principale dei grandi magazzini, adiacente alla fermata di Knightsbridge della metropolitana. Alcuni vini campani, inoltre, saranno selezionati per accompagnare le pietanze dei tanti ristoranti interni ai magazzini Harrod’s.
 

Londra: I vini di Arezzo a Londra

Londra: I vini di Arezzo a Londra 

http://lanazione.quotidiano.net
 
Si apre oggi a Londra la fiera internazionale enologica, alla quale confluiscono tutti i principali produttori di vino del mondo. Saranno presenti alcune aziende aretine del settore, nonchè una delegazione della Provincia e della Camera di Commercio

Ha preso il via oggi a Londra la «London International Wine and Spirits Fair», la maggiore manifestazione inglese dedicata al vino, giunta quest’anno alla 26/a edizione e che conta più di 1.300 espositori provenienti da 35 Paesi.

I vini aretini saranno rappresentati da ben nove cantine delle Terre di Arezzo, grazie allo spazio espositivo allestito dalla Strada del Vino per presentare la migliore produzione vinicola del territorio. Si tratta delle aziende Fattoria di Presciano, Fattoria Casabianca, Agricola Fabbriche , Campo del Monte, Marengo, Fratelli Dal Cero, Fattoria La Traiana, La Calonica e Cantina dei Vini tipici dell’Aretino.

A questa nutrita presenza si affianca, per la prima volta, anche la presenza in un proprio stand di Provincia e Camera di Commercio di Arezzo insieme a Toscana Promozione. Qui sarà allestito un vero e proprio winebar, dove sarà possibile degustare venti etichette della Strada del Vino Terre di Arezzo. Frequentando i due stand i visitatori internazionali della manifestazione potranno rendersi conto che un buon vino, in terra di Arezzo, non è un incontro casuale ma il frutto dell’impegno di tutto un comparto, che ha voluto puntare all’eccellenza, sapendo di poter contare su un territorio particolarmente vocato e sulla sapienza antica di una consolidata tradizione.