Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Il Milan a Londra per il compleanno di Sheva

Il Milan a Londra per il compleanno di Sheva

http://gazzetta.it

Galliani, Braida e Seedorf ospiti ieri sera del party in cui l’ucraino ha festeggiato il 30esimo compleanno. Assente (giustificato) Ancelotti, presente Abramovich
Sheva, 30 anni, 7 stagioni con il Milan. AfpMILANO, 2 ottobre 2006 – Tradimento o scelta di vita, tra il Milan e Andriy Shevchenko c’è sempre affetto. A dimostrazione che l’attaccante ucraino ha lasciato un vuoto nei cuori rossoneri, nonostante da parte di molti tifosi ci sia ancora amarezza per la sua fuga in Inghilterra, molti rossoneri hanno accettato volentieri l’invito per la sua festa di compleanno a Londra. Sheva ha compiuto 30 anni il 29 settembre, stesso giorno del compleanno del suo ex-presidente Silvio Berlusconi, e ieri sera ha organizzato un party al Cocoon di Londra, ristorante etnico in Piccadilly.
Così, subito dopo la fine della gara col Siena, il vicepresidente Adriano Galliani e il direttore generale Ariedo Braida sono partiti per la capitale inglese. Con loro Clarence Seedorf, l’ex-Leonardo e altri dirigenti. Doveva esserci anche Carlo Ancelotti, ma un problema di famiglia lo ha trattenuto: lo stesso tecnico ha spiegato di aver deciso di rimanere accanto alla figlia, operata alle tonsille. Lì i rossoneri hanno trovato la famiglia e gli amici personali di Andriy, alcuni suoi compagni di squadra e soprattutto il presidente del Chelsea, il russo Roman Abramovich. Si ignora se abbiano parlato di mercato…

Ufficiale Shevchenko al Chelsea

Shevchenko a Londra dal Chelsea
per lui un contratto da nababbo

 

http://repubblica.it 

Andriy Shevchenko firmerà oggi un contratto di 4 anni con il Chelsea per un ingaggio di 36 milioni di euro, nove milioni netti a stagione. La notizie è stata data dalla federcalcio ucraina. Manca poco all’ufficializzazione, ma ormai è chiaro: Shevchenko sarà il nuovo attaccante del Chelsea.

L’ucraino oggi è volato verso Londra, per ultimare i dettagli del suo trasferimento. A darne l’ufficialità il sito della squadra inglese, che ha emesso un comunicato nel quale si legge: ‘Il Chelsea Football Club puo’ confermare che Andriy Shevchenko ha avuto il permesso dall’AC Milan di viaggiare verso Londra. Un accordo tra le parti deve ancora essere ultimato”.

Sheva, in giornata, potrebbe sostenere le visite mediche, e domani, potrebbe essere già presentato. Domani, dopo essere diventato un giocatore del Chelsea, Sheva si unirà alla sua nazionale attualmente in ritiro a Nyon, in Svizzera. Venerdì 2 giugno l’Ucraina affronterà l’Italia a Losanna.

Sulle cifre del maxi-affare ancora qualche incertezza, ma non dovrebbero essere molto lontane da queste: il Chelsea darà al Milan 30 milioni di sterline (42 milioni di euro) per l’attaccante. Il record precedente relativo al campionato inglese era 28,5 mlioni di sterline (ossia 40 milioni di euro) che il Manchester pagò al Leeds per il difensore Rio Ferdinand nel 2002.

 

Shevchenko: Londra o Milano?

Shevchenko: Londra o Milano

http://sport.virgilio.it

 

Andriy Shevchenko è ormai vicino a lasciare il Milan, direzione Londra, Chelsea. All’origine della decisione, la pressione della moglie dell’attaccante, Kristen, che non sopporterebbe più l’idea di vivere a Milano.

Non è la prima volta che la moglie di un giocatore condiziona la carriera del marito: la più famosa è Veronique Zidane, che spinse il francese a Madrid.

Kristen e Sheva sono una di quelle coppie molto discrete, poco amante della mondanità e delle feste, mai finita nelle prime pagine del gossip. Purtroppo però, un increscioso fatto avvenuto il marzo scorso, ha spinto la bellissima modella americana a chiedere al marito di cambiare vita.

Kristen era infatti al parco con il piccolo Jordan quando è stata aggredita verbalmente da un gruppo di tifosi: “E’ colpa tua, se lui va via ti spacchiamo la faccia”.

La decisione era già stata presa; il fattaccio ha sicuramente contribuito a togliere ogni dubbio. Kristen desidera che Jordan cresca in un ambiente sereno; per il figlio desidera scuole inglesi e un’educazione da piccolo lord. A breve verrà accontentata.