Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Serie speciale di 6 francobolli, i Beatles protagonisti per le poste britanniche dal 9 gennaio

francobolli_beatlesSerie speciale di 6 francobolli, i Beatles protagonisti per le poste britanniche dal 9 gennaio

Al posto di eventi storici, culturali e anniversari famosi, saranno i Beatles i protagonisti dei francobolli della Royal Mail. Per la prima volta i Beatles saranno onorati dalle Poste Britanniche con una edizione dedicata alle loro copertine.

Le copertine di “Abbey Road” ed “Help!” saranno sui francobolli da 64 pence, “Let It Be” e “Revolver” saranno sui francobolli da 72 pence, “Sergeant Pepper’s Lonely Hearts Club Band” e “With the Beatles” saranno invece su francobolli di taglio inferiore. 

; in genere i temi cui ci s’ispira per i francobolli speciali sono grandi eventi storici, anniversari famosi oppure filoni culturali di particolare rilievo.  

All’asta la chitarra con cui McCartney imparo’ a suonare

All’asta la chitarra con cui McCartney imparò a suonare 
 
http://iltempo.it
LONDRA — Un altro oggetto legato alla storia dei Beatles andrà all’asta a Londra. Questa volta si tratta della chitarra con cui Paul McCartney ha imparato a suonare. E si crede possa toccare la cifra vertiginosa di 100.000 sterline (150.000 euro). Lo strumento musicale, un’acustica rossa «costata probabilmente solo qualche scellino», appartiene a Ian James, compagno di scuola dell’ex Beatle, che ricorda anche che «me la regalarono i miei nonni». Fu con quella chitarra che Ian insegnò a Paul a suonare, durante lunghi pomeriggi da 15enni amanti della musica, passati a casa dei suoi genitori. La chitarra rossa poi finì in una custodia, dov’è rimasta per quasi 50 anni. Ora James ha deciso di venderla per mettere da parte un po’ di soldi per la pensione e aiutare i figli a farsi una vita. Dal canto suo, Paul ha certificato di suo pugno la veridicità della vicenda.

MUSICA: E’ MORTO BILLY PRESTON, IL QUINTO ‘BEATLE’

MUSICA: E’ MORTO BILLY PRESTON, IL QUINTO ‘BEATLE’

http://espresso.repubblica.it
 Preston era accanto a Lennon, McCartney, Harrison e Starr nell’ultimo, memorabile concerto sul terrazzo degli studi della Apple a Londra nel 1969.
Agli inizi degli anni Settanta scalo’ le classifiche come solo con i brani strumentali “Outa Space”, vincitore di un ‘Grammy’, “Will It Go Round in Cicle” e “Nothing Fron Nothing”.
Nel 1974 per Joe Cocker scrisse “You Are So Beautiful”.
Allo stesso tempo comincio’ la collaborazione con i Rolling Stones con i quali registro’ “Can’t You Hear Me Knocking” e “Hearthbreaker” e suono’ con loro in tournee.
Meno luminosa della carriera fu la sua vita privata. Nel 1997 un giudice della California lo condanno’ a tre anni di carcere per avere violato i termini della liberta’ condizionata di una precedente condanna per possesso di cocaina.
In anni piu’ recenti suono’ in tour con Eric Clapton e con Steve Winwood. E’ alle tastiere nell’ultimo album di Ray Charles, “Genius Loves Company”, cosi’ come in “Stadium Arcadium” dei Red Hot Chili Peppers. (AGI)

Crisi tra McCartney e la moglie

Crisi tra L’ex Beatle e la moglie

http://www.repubblica.it

GB, crisi tra McCartney e la moglie
case separate con l’ex Beatle
Un amico di sir Paul: “Hanno una relazione tempestosa
Non è la loro prima lite, ma sicuramente la più seria”
McCartney ed Heather Mills
LONDRA – E’ in crisi il matrimonio di Paul McCartney. L’ex Beatles, 63 anni, aveva sposato quattro anni fa la ex modella 38enne Heather Mills, ma ormai i due non vivono più sotto lo stesso tetto. Lo rivela il quotidiano britannico News of the World: “Paul e Heather vivono separati da una settimana”, scrive il giornale citando un amico della coppia.

Heather ha lasciato solo il musicista nella fattoria a Peasmarsh, nel Sussex, e se n’è andata con la figlioletta Beatrice, che ha due anni, in una casa che la coppia ha al mare vicino a Brighton, sulla costa meridionale dell’Inghilterra, di proprietà di McCartney.

La loro unione, dice ancora l’amico, è sempre stata “turbolenta”, ma la crisi che stanno attraversando in questo momento sarebbe la più grave della loro storia a due. “Hanno avuto una lite furibonda”, dice l’amico di sir Paul, sottolineando che l’ex fab four e la sua prima moglie Linda “non hanno quasi mai passato una notte separati in 30 anni di matrimonio. Paul e Heather sono stati separati tutta questa settimana”.

“Hanno una relazione tempestosa – spiega – Non è la loro prima lite, ma sicuramente la più seria. Nessuno dice che è finita, ma hanno litigato di brutto, e stanno attraversando un momento difficile. Mostra che le cose vanno male”. E poi l’anonimo amico del musicista aggiunge: “Diciamo che Heather è una donna molto umorale”. Il giornale non precisa da che cosa sia nata la lite furibonda, ma ricorda le molteplici occasioni in cui i due hanno litigato nel corso della loro relazione.

 

Asta record per i diari di John Lennon 12enne

Asta record per i diari di John Lennon 12enne

(tratto dal sito TGCOM.IT)
Un semplice quaderno scolastico riempito di disegni, schizzi, poesie e annotazioni di un 12enne è stato venduto all’asta a Londra per 190 mila euro. Non si tratta di un bambino qualsiasi ma di John Lennon, che già in tenera età dimostrava il suo talento. Intanto a New York è stata annunciata una seduta spiritica che tenterà di prendere contatto con il fantasma dell’artista. Andrà in onda su una pay tv, ma si sono già scatenate le polemiche.
La casa d’aste Cooper Owen, che si è rifiutata di rivelare il nome dell’acquirente, ha definito il quaderno un “esempio vivido dell’emergente talento artistico” dell’alunno di Liverpool. Nel quaderno, intitolato “My Anthology”, Lennon (ucciso a New York l’8 dicembre 1980 da uno squilibrato) aveva tra l’altro trascritto, e illustrato, un verso dell’opera di Lewis Carroll “The Walrus and the Carpenter” (Il tricheco e il falegname). La poesia dell’autore di “Alice nel paese delle meraviglie” ha contribuito a fornire a Lennon l’ispirazione per “I am the Walrus”, brano surreale compreso nel “Magical Mistery Tour”.

Intanto da New York arriva una notizia che ha fatto tremare i polsi dei fan dell’ex Beatle. Il produttore televisivo Paul Sharatt ha annunciato, tra le polemiche, che pagando meno di 10 dollari su una Pay tv sarà possibile assistere a una seduta spiritica con John Lennon. La trasmissione andrà in onda il 24 aprile con il titolo “The Spirit of John Lennon” sulle tv via cavo e via satellite statunitensi. Un gruppo di ‘sensitivi’ tenterà di entrare in contatto con lo spirito di Lennon, mentre una serie di telecamere a raggi infrarossi -forse più abili di quelle normali a catturare i fantasmi- saranno installate a Central Park, a New York, dove si trova il memoriale dedicato al cantautore, Strawberry Fields, in omaggio ad una delle più famose canzoni dei Fab Four, “Strawberry Fields Forever”.

L’annuncio di Sharatt, secondo cui “Lennon potrebbe offrirci una nuova canzone”, ha già suscitato un mare di polemiche: il portavoce della vedova di Lennon Yoko Ono, Elliott Mintz, ha parlato di iniziativa “di cattivo gusto, volgare e destinata soltanto a sfruttare l’ingenuità della gente”. Alcuni organizzazioni di fan dei Beatles pensano di boicottare la trasmissione, ricordando che Lennon era interessato nello “sviluppo spirituale dell’umanita’, non in queste idiozie”, come ha spiegato una di loro, Sally Stevens, al Wall Street Journal.