Articoli su Londra

Alloggio a Londra Informazioni Corsi di inglese Lavoro Hotel e Ostelli in tutto il mondo Viamundis 

Cosa vedere a Londra (150 luoghi) Impara l'inglese: archivio di oltre 200 mila testi di canzoni 


Londra: Kate Moss sposera’ Pete Doherty

Londra: Kate Moss sposera’ Pete Doherty 

http://iltempo.it  

La top model Kate Moss ha intenzione di sposare il suo fidanzato Pete Doherty rocker dalla … vita esagerata, piena di problemi di droga e alcol. Lo afferma il domenicale del Sun, News of the World, che cita una frase detta da Kate a un gruppo di amici «sì ci sposeremo». L’ammissione sarebbe avvenuta ai margini di un concerto di Glen Matlock (ex Sex Pistols) questa settimana a Londra: «Lo amo così tanto, è l’uomo più sexy del mondo», avrebbe aggiunto, «Voglio stare con lui, è solo una questione di quando. Ci sono alcune circostanze che dobbiamo superare, e poi staremo insieme». Il tabloid precisa che Kate è arriva al concerto con Shane McGowan, cantante dei Pogues e noto bevitore sfrenato, con il quale ha iniziato ben presto a bere vodka in quantità. Pete si trova al momento in una clinica londinese per disintossicarsi. In settimana è stato anche sfrattato per morosità e per aver ridotto a una discarica il suo appartamento.

Londra, nessuna incriminazione per Kate Moss dopo accuse cocaina

Londra, nessuna incriminazione per Kate Moss dopo accuse cocaina
 
  
LONDRA (Reuters) – La top model britannica Kate Moss non sarà incriminata per aver assunto droga illegale in uno studio di registrazione di Londra l’anno scorso. Lo ha reso noto oggi il Servizio di Procura della Corona (Cps).

La 32enne è stata interrogata, ma non arrestata dalla polizia dopo che a settembre dell’anno scorso il tabloid Daily mirror aveva pubblicato le foto della Moss in apparentemente sniffava cocaina.

Il Cps ha detto di aver concluso che non c’è non ci sono prove sufficienti tali da prospettare un’incriminazione per la modella.

L’analisi delle immagini limitano la sostanza usata a una delle tre droghe — cocaina, ecstasy o anfetamina — ma Barclay ha detto che questo non è suffciente per accusare la modella, dato che ogni tipo di droga appartiene a categorie di controllo legale diverse.

“Per ottenere una condanna in questo caso la legge stabilisce che la procura deve provare oltre ogni ragionevole dubbio la categoria legale a cui appartiene la sostanza di cui si è fatto uso”.

Moss è volata all’estero poco dopo la pubblicazione delle foto sul tabloid e ha passato un po’ di tempo negli Stati Uniti, dove ha frequentato una clinica di recupero per tossicodipendenti, e in Francia, prima di tornare in Gran Bretagna.

Lo scandalo ha spinto la casa di moda britannica Burberry e quella svedese Hennes and Mauritz (H&M) ad interrompere i vincoli contrattuali con Moss, una delle facce più famose nel mondo della moda.

Anche la francese Chanel ha annunciato che non rinnoverà il contratto a Moss, una volta che sarà scaduto.

Moss non ha mai confessato di prendere droghe illegali, sebbene abbia presentato un comunicato in cui si scusava con i suoi amici e la sua famiglia per il comportamento tenuto che “si rifletteva malamente” anche su di loro.

Moss è uno dei soggetti preferiti dai giornali britannici, che ha seguito da vicino al sua relazione altalenate con l’inquieto cantante rock britannico Pete Doherty.

Doherty era stato giudicato colpevole all’inizio dell’anno per possesso di cocaina ed eroina.
 

La Moss perde le staffe e scalcia un fotografo

La Moss perde le staffe e scalcia un fotografo

http://corriere.it

Kate Moss ha perso le staffe. La top-model britannica ha assalito un fotografo per le strade di Londra, saltando letteralmente sul suo obiettivo e poi gli ha assestato un bel calcio in stile kung fu. Tutta colpa di una foto di troppo. Lo rivela il tabloid The Sun, – che con la modella britannica ha ormai un filo diretto – che titola «Il kung fu di Cocaine Kate», richiamando l’ormai famosissimo vizio della Moss.
I nervi della modella, 32 anni, ex compagna dell’altrettanto discusso cantante Pete Doherty, sono saltati quando è stata fotografata mentre passeggiava con un’amica in un quartiere settentrionale di Londra. Kate era uscita per comprare una bottiglia di vino, che l’amica bionda portava con sé in un busta di plastica. Il Sun – il quotidiano che l’ha già resa «famosa» pubblicando le foto nelle quali è intenta a sniffare cocaina – mostra la sequenza dello scatto iroso della modella. Un testimone racconta: «Kate è ormai abituata ad essere fotografata, ma sembra che questa fosse una foto di troppo». Il fotografo, tuttavia, è rimasto illesoNon così, parrebbe, è andata invece alla Moss. Che pochi giorni dopo è stata vista uscire dalla sua casa con una guancia gonfia. Gli episodi – nella «profonda» analisi data dalla stampa inglese – sembrerebbero però non collegati. Un passante, citato dal Daily Mail, sostiene che la top è uscita di casa da queste condizioni poco dopo aver ricevuto visita dal suo ex fidanzato Pete Doherty. Il quale – intervistato più tardi – ha solo detto di essere andato a casa di Kate per fare una doccia.

ASTE: BACIO DA 90MILA EURO TRA KATE MOSS E JEMIMA KHAN

ASTE: BACIO DA 90MILA EURO TRA KATE MOSS E JEMIMA KHAN

(AGE)LONDRA – Un bacio appassionato da 60.000 sterline (circa 90.000 euro): se lo sono scambiato l’avvenente Jemima Khan, fidanzata di Hugh Grant, e la top model Kate Moss a un’ asta benefica in cui si raccoglievano soldi per i bambini palestinesi. In palio c’ era un bacio di Kate Moss. Jemima aveva offerto 55.000 sterline, ma poco dopo e’ stata superata – con 60.000 – dal miliardario del settore immobiliare Philip Green. Green, tuttavia, ha deciso di non incassare il suo premio, ma ha insistito affinche’ Jemima baciasse Kate. A quel punto le due, per la gioia dei paparazzi, si sono scambiate un appassionato bacio sulla bocca di 60 secondi: Jemima appariva titubante, ma la trasgressiva Kate ha preso l’iniziativa. (AGE)
 

Kate Moss interrogata in Inghilterra per droga

Kate Moss interrogata in Inghilterra per droga 
 
LONDRA (Reuters) – La top model Kate Moss è stata interrogata oggi dalla polizia in Gran Bretagna perché avrebbe assunto cocaina l’anno scorso in uno studio di registrazione a Londra.

La 32enne ha lasciato il Paese poco dopo che il tabloid Daily Mirror ha pubblicato a settembre delle sue foto in cui sniffava grandi quantitativi di cocaina.

Da allora è stata negli Stati Uniti, dove ha frequentato una clinica di riabilitazione, e in Francia.

“Una donna di 32 anni si è presentata volontariamente in un ufficio di polizia a Londra oggi per un’indagine (della polizia) su possibile uso di droga, come riferito dai giornali”, ha detto la polizia in una nota, che precisa che la donna non è stata arrestata.

Moss, con occhiali scuri e un cappotto color crema, è stata circondata dai paparazzi ed è poi stata portata velocemente via in una Mercedes argentata dal retro della stazione di polizia di Wellington House nel centro di Londra.

Non ha rilasciato commenti e il suo agente e il suo avvocato non si sono resi disponibili al telefono.

Nel corso del mese la polizia britannica che segue l’indagini di droga ha esortato Moss, che ha una figlia di tre anni, a tornare in Gran Bretagna per rispondere all’interrogatorio.

Lo scandalo di settembre ha costretto la casa di moda britannica Burberry e Hennes and Mauritz, con sede in Svezia, a interrompere i legami con Moss, uno dei volti più famosi della moda. Anche la casa francese Chanel ha detto che non avrebbe rinnovato il contratto con Moss dopo la scadenza.

Alcune voci del mondo della moda hanno criticato le etichette, affermando che è fatto noto l’uso di droghe illegali come la cocaina nell’industria.

La carriera di Moss sembra essersi rapidamente ripresa da allora, con nuovi contratti e apparizioni sulle prime pagine della bibbia della moda francese Vogue e il periodico Usa sulle celebrità Vanity Fair.

Non ha mai confessato di aver assunto droghe illegali, anche se ha rilasciato una nota l’anno scorso in cui si è scusata con amici e familiari per un comportamento che “ha avuto riflessi negativi” su di loro.

Nell’ultimo anno Moss è stato uno dei personaggi preferiti dei tabloid britannici, in parte a causa del suo rapporto alternato con il problematico rocchettaro inglese Pete Doherty, che a gennaio si è dichiarato colpevole di possesso di eroina e cocaina.

Uno dei volti più noti della moda, Moss è stata scoperta da un’agenzia per modelle quando era una scolara di 14 anni.

Pagina successiva »